• Tag Archives DOLCI
  • TORTA MOKA

    E’ un dolce composto da un morbido pan di spagna al caffè molto gustoso e semplice da realizzare ideale per la prima colazione e dedicata agli amanti del caffè.

    Ingredienti
    Per la pasta
    200 gr. farina 00, 100 gr. zucchero, 200 gr. panna vegetale 115 ml olio semi di mais, 25 gr. caffè istantaneo, 2 uova, 1/2 lievito per dolci, 1 bustina vanillina, 2 cucchiai confettura di albicocche, 25 gr.codette di cioccolato, un pizzico di sale.
    Per decorare
    4 cucchiai confettura albicocche, 150 gr. cioccolato fondente fuso e freddo.

    Preparazione:
    La ripubblicazione su altri siti o blog di questo testo è severamente vietata.
    La preparazione della torta moka e cioccolato è semplice e veloce. Unire e frullare insieme, versandoli nel seguente ordine, le uova, l’olio e lo zucchero, poi aggiungere la farina, il sale, la vanillina, la panna montata e due cucchiai di confettura di albicocche.
    Infine aggiungere anche il caffè solubile, le codette di cioccolato ed il lievito setacciato.
    Imburrare e infarinare uno stampo di 24 cm di diametro oppure foderarlo con carta forno, versare nello stampo il composto ed infornarlo, farlo cuocere per 30-40 minuti a 180°.
    Una volta cotta sfornarla e lasciarla ben raffreddare,  trasferire la torta moka su una griglia, spalmare sulla superficie prima 4 cucchiai di confettura di albicocche e poi il cioccolato fatto sciogliere precedentemente in un pentolino a bagnomaria.
    Riporre la Torta moka e cioccolato in frigo per un’ ora prima di servirla.


  • CROSTATA DI RICOTTA

    E’ un delizioso dolce con il quale potrete prendere per la gola chi è amante di questo cremoso latticino dal sapore delicato; con questa crostata dal morbido e profumato ripieno stuzzicherete il palato di grandi e piccini riscuotendo un grande successo. La preparazione della crostata di ricotta, avviene riempiendo una base di pasta frolla con un ricco ripieno di ricotta, scorza di arancio e limone, polvere di cannella, uova, zucchero e uvetta (sostituibile con gocce di cioccolato).

    Ingredienti:
    Per la pasta frolla
    500 gr di farina, 200 gr. di zucchero a velo, 4 tuorli, 250 gr.di burro, la punta di un cucchiaio di vaniglia.
    Per il ripieno
    1Kg. ricotta di  mucca, 4 uova, 300 gr. zucchero, la scorza grattugiata  di 1 arancia, la scorza grattugiata di 1 limone, 40 gr di uvetta e 1/2 cucchiaino di cannella in polvere.

    Preparazione:
    Per preparare la pasta frolla mettete la farina, un pizzico di sale ed il burro appena tolto dal frigo, quindi ancora freddo, nel mixer.
    Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso e farinoso ,ora aggiungete lo zucchero, quindi, formate con il composto ottenuto la classica fontana nel cui centro verserete l’essenza di vaniglia  (se non trovate l’essenza o i semi di vaniglia usate una bustina di vanillina) e i tuorli , amalgamate velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico .
    Formate con l’impasto ottenuto una palla , avvolgetela con della pellicola trasparente  e mettete il tutto a riposare in frigo per almeno mezz’ora.
    Passata la mezz’ora, la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa ed utilizzata.
    Accendete il forno a 180°.
    Nel frattempo versate nella tazza di un robot da cucina la ricotta, le uova, la vanillina, la scorza di arancia e limone, la polvere di cannella e lo zucchero, quindi azionate il robot e amalgamate bene il tutto fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
    Stendete la pasta frolla (tenetene da parte circa 100 gr che utilizzerete per decorare la torta) e ricavate un cerchio che vi servirà per foderare il fondo e le pareti di una tortiera a cerchio apribile del diametro di cm 24 (calcolate 24 cm + i bordi della tortiera), che avrete precedentemente imburrato e infarinato.
    Trasferite la crema di ricotta in una casseruola e portatela lentamente a bollore, quindi trascorsi un paio di minuti spegnete il fuoco, aggiungete l’uvetta precedentemente ammollata e strizzata e versate il composto nella tortiera foderata di pasta frolla. Piegate leggermente i bordi della pasta frolla verso l’interno, sulla crema, poi, con la pasta tenuta da parte, ricavate delle strisce piatte o dei cordoncini con le quali formerete una graticola intrecciata sulla crostata.
    Infornate la torta in forno già caldo a 180° e cuocete la crostata di ricotta per circa 60 minuti, trascorsi i quali estrarrete la torta dal forno e la lascerete raffreddare completamente. Prima di servire la torta potete  spolverizzarla con zucchero al velo vanigliato.


  • TORTA MAGICA

    E’ un dolce sorprendente, vi chiederete cosa abbia di magico una torta con degli ingredienti semplici come farina, uova, zucchero ed estratto di vaniglia. Beh, con un procedimento piuttosto veloce, riuscirete a preparare una torta che durante la cottura formerà tre strati che avranno consistenze diverse, ma lo stesso gusto, in questo caso alla vaniglia!
    Il primo strato, quello che farà da base, avrà una consistenza più solida, molto simile a quella del flan e un colore più intenso. Lo strato centrale sarà morbido e leggermente gelatinoso come un budino, mentre la copertura finale sarà simile a un soffice pan di spagna, che renderete ancora più goloso con una spolverata di zucchero a velo.
    Il segreto per la riuscita ottimale di questo dolce, però, è la precisione! Dovete, infatti, aggiungere gli ingredienti in ordine, rispettando le indicazione della ricetta, altrimenti gli strati non si formeranno correttamente. Per rendere questa esperienza ancora più magica, gustate e fate gustare la vostra torta magica alla vaniglia ad occhi chiusi e assaporatela in ogni sua parte, facendovi deliziare dal contrasto dei suoi strati e dalla sua bontà!

    Ingredienti:
    115 gr di farina 00, 4 uova a temperatura ambiente,1 cucchiaio di acqua fredda, 150 gr di zucchero semolato, 125 gr di burro, 1 cucchiaino estratto vaniglia, 500 ml di latte , 1 pizzico di sale, 1 cucchiaino di succo di limone.

    Preparazione:
    Per preparare la torta magica, iniziate facendo fondere il burro in un pentolino, fate attenzione a non farlo scurire e una volta fuso, versatelo in una ciotola e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.
    Dividete poi gli albumi dai tuorli  e versate i tuorli a temperatura ambiente in una ciotola, in cui aggiungerete lo zucchero , ora montate i tuorli con lo zucchero per almeno 10 minuti, finchè il composto non diverrà chiaro e spumoso, sempre mescolando, unite ai tuorli con lo zucchero anche un cucchiaio di acqua  e un cucchiaio di estratto di vaniglia.
    Aggiungete un pizzico di sale  e il burro fuso che avete fatto raffreddare , quindi continuate a mescolare per qualche minuto. Setacciate la farina all’ interno del composto e amalgamate il tutto, nel frattempo mettete a scaldare il latte in un pentolino.
    Quando il latte si sarà leggermente intiepidito, unitelo al composto  e lasciate incorporare per circa 1 minuto.
    È fondamentale che il composto non presenti grumi, se così fosse, potete setacciare il composto con un colino a maglie strette aiutandovi con il dorso di un cucchiaio per eliminare i grumi. A questo punto prendete la ciotola dove avete conservato gli albumi a temperatura ambiente e montateli a neve non troppo ferma, unendo il succo di limoneche servirà a stabilizzare il composto.
    A questo punto incorporate gli albumi montati a neve al resto del composto delicatamente, in modo da non smontarli e amalgamate fino ad ottenere un impasto piuttosto liquido. Imburrate una teglia quadrata di 20×20 cm  e foderate sia il fondo che i bordi con la carta forno , le dimensioni della teglia sono importanti per ottenere lo spessore corretto della torta.
    Quindi versate il composto nella teglia imburrata e foderata e infornate in forno statico preriscaldato a 150° per circa 80 minuti, finchè la superficie della torta magica non risulterà ben dorata.
    Una volta cotta, estraete la torta dal forno e lasciatela raffreddare completamente a temperatura ambiente, dopodichè ricopritela con una velo di pellicola e lasciatela compattare in frigo per almeno 2 ore.
    Quando la torta si sarà compattata, toglietela dalla teglia, eliminando la carta forno e tagliatela a cubotti.
    Per facilitare il taglio, usate un coltello a lama liscia e lunga bagnata con dell’acqua oppure usate un filo di nylon.
    Sistemate i cubotti su un piatto da portata, spolverizzateli con lo zucchero a velo  e la vostra torta magica sarà pronta per essere servita e gustata!


  • QUINDIM DOLCE AL COCCO

    E’ un dolce molto popolare in Brasile, di derivazione portoghese questo dolce si presenta come un flan, è una preparazione a base di cocco e latte condensato, dal sapore molto dolce e leggero, ha una cottura prolungata in forno anche se poi servito fresco regala sensazioni tropicali e davvero gustose.

    Ingredienti:
    6 tuorli d’uovo, 150 gr di farina di cocco, 350 gr. latte condensato e il succo di un lime

    Preparazione:
    Mettete la farina di cocco in una ciotola , unite il latte condensato e mescolate, unite anche i tuorli e  amalgamate il tutto mescolando bene con una spatola così da ottenere un composto omogeneo e infine unite il succo di un lime:
    Lasciate riposare il composto circa 15 minuti.
    Nel frattempo, imburrate con un pennellino 4 stampini monouso e passateli con poco zucchero.
    Trascorsi i quindici minuti dividete il composto negli stampini e riempiteli per due terzi, disponete gli stampi in una teglia che riempirete con dell’acqua calda per la cottura a bagnomaria, l’acqua deve coprire per due terzi gli stampini.
    Infornate in forno caldo a 180° per circa 40 minuti.


  • CLAFOUTIS ALLE CILIEGIE

    E’ un dolce di origine francese preparato con una pastella semplice di uova, latte, zucchero e farina arricchita da tante ciliegie fresche e mature.

    Ingredienti:

    125 gr di farina OO, 3 uova, 500 gr di zucchero semolato, 30 gr di burro, 300 ml di latte, un cucchiaio di olio, un pizzico di sale, zucchero a velo

    Preparazione:

    Prendete le ciliegie (scegliete quelle più sode e mature), lavatele e snocciolatele. Cospargetele con 50 gr di zucchero emettetele a riposare in una terrina per almeno 30 minuti.

    In un altro recipiente montate lo zucchero rimanente con le uova e, una volta che gli ingredienti si saranno ben amalgamati, aggiungete poco a poco la farina, continuando ad amalgamare.

    Aggiungete ora l’olio e il latte a filo, che avrete in precedenza scaldato(deve essere tiepido, non bollente).

    Prendete una tortiera da forno da 22 cm. imburratele per bene e disponete le ciliegie sul fondo.

    Versate dolcemente la pastella sopra le ciliegie.

    Cuocete in forno a 190° per 30/40 minuti.

    Servite tiepido, spolverando con lo zucchero a velo.


  • TORTA GOLOSA

    E’ una torta preparata con codette di cioccolato fondente e  cacao amaro, è sicuramente un dolce che farà venire l’acquolina in bocca a molti, grandi e piccini. Il tocco finale è dato dalla croccante glassa di zucchero e cacao  da preparare in ogni occasione.

    Ingredienti:

    Per la pasta

    300 gr.di  farina, 150 gr.di cacao amaro, i bustina di lievito, 330 gr. di zucchero, scorza gratuggiata di un’arancia, un pizzico di cannella. 375 dl di latte.

    Per la decorazione

    200 gr. di burro, 100 gr. di zucchero a velo, 2 tuorli d’uovo, 2 cucchiai di cacao amaro, 50 gr. di cioccolato al latte. granella di cioccolato q.b.

    Per la farcia

    300 gr. di panna montata e zuccherata

    Preparazione:

    Accendo il forno per portarlo a temperatura di 180°/190°.

    Imburro e infarino una tortiera di circa 26 cm. di diametro.

    Metto in una terrina la farina setacciata assieme al cacao e la lievito in polvere unisco lo zucchero, la scorza d’arancia , la cannella e amalgamo il tutto con il latte. Lavoro con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto cremoso. Lo verso nello stampo e lo metto in forno, lasciandolo cuocere per circa 30 minuti.

    Sforno e dopo 10 minuti tolgo la torta e lascio raffreddare sopra la gratella.

    Dopo di che taglio la torta  in due strati, la farcisco con la panna montata e ricopro con una spatolina tutta la superficie e lateralmente con crema di burro al cioccolato ( in una terrina lavoro a crema il burro con  lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Unisco uno alla volta i tuorli d’uovo e batto energicamente, unisco il cacao e il latte). Ricopro il bordo con granella di cioccolato e la guarnisco con scaglie di cioccolato al latte. Per abbellirla faccio dei fiocchetti di panna montata a mio piacimento.


  • TORTA DOBOS

    E’ una dolce tipico ungherese, che si prepara solitamente per le feste natalizie. E’ composta da più dischi molto sottili di pan di spagna, farciti con crema di burro al cioccolato, sulla superficie uno strato di caramello. Alcune varianti prevedono anche frutta secca tritata come decorazione.

    Ingredienti:

    Per la pasta:

    5 uova, 150 gr.di zucchero, 80 gr.di farina

    Per la crema

    4 uova, 150 gr. di zucchero, 150 gr.di cioccolato amaro, 2 cucchiai di rum, 150 gr. di burro

    Per il caramello

    125 gr. di zucchero, 3 cucchiai circa di acqua e la punta di un cucchiaino di lievito

    Preparazione:

    Accendo il forno per portarlo a temperatura di 190°/200°.

    In una terrina sbatto i rossi d’uovo e lo zucchero con un frullino elettrico.

    Aggiungo la farina a pioggia , mescolo e poi incorporo con delicatezza le chiare montate a neve ben ferma. Ottengo così una pasta molto morbida.

    Dividere l’impasto in 6 tortiere imburrate ed infarinate delle stesse dimensioni. Oppure cuocere una per volta ottenendo comunque 6 dischi per la base. Metto in forno per 15 minuti.

    Intanto preparo la crema: in una casseruola sbatto le uova intere con lo zucchero; faccio cuocere a bagnomaria, sempre sbattendo con la frusta per circa 10-12 minuti, fino a quando ottengo una crema piuttosto liquida.

    Unisco piano piano il cioccolato fatto fondere con due cucchiai d’acqua in un pentolino. Sbatto bene con la frusta e lascio raffreddare. Unisco il rum e il burro che ho sciolto. Mescolo bene per amalgamare il tutto.

    Preparo la torta alternando strati di pasta a strati di crema.

    Infine preparo lo zucchero caramellato, facendo sciogliere lo zucchero con l’acqua e un pizzico di lievito e quando è bello biondo ne verso uno strato sottilissimo sulla superficie