CROSTATA DI RICOTTA

E’ un delizioso dolce con il quale potrete prendere per la gola chi è amante di questo cremoso latticino dal sapore delicato; con questa crostata dal morbido e profumato ripieno stuzzicherete il palato di grandi e piccini riscuotendo un grande successo. La preparazione della crostata di ricotta, avviene riempiendo una base di pasta frolla con un ricco ripieno di ricotta, scorza di arancio e limone, polvere di cannella, uova, zucchero e uvetta (sostituibile con gocce di cioccolato).

Ingredienti:
Per la pasta frolla
500 gr di farina, 200 gr. di zucchero a velo, 4 tuorli, 250 gr.di burro, la punta di un cucchiaio di vaniglia.
Per il ripieno
1Kg. ricotta di  mucca, 4 uova, 300 gr. zucchero, la scorza grattugiata  di 1 arancia, la scorza grattugiata di 1 limone, 40 gr di uvetta e 1/2 cucchiaino di cannella in polvere.

Preparazione:
Per preparare la pasta frolla mettete la farina, un pizzico di sale ed il burro appena tolto dal frigo, quindi ancora freddo, nel mixer.
Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso e farinoso ,ora aggiungete lo zucchero, quindi, formate con il composto ottenuto la classica fontana nel cui centro verserete l’essenza di vaniglia  (se non trovate l’essenza o i semi di vaniglia usate una bustina di vanillina) e i tuorli , amalgamate velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico .
Formate con l’impasto ottenuto una palla , avvolgetela con della pellicola trasparente  e mettete il tutto a riposare in frigo per almeno mezz’ora.
Passata la mezz’ora, la vostra pasta frolla sarà pronta per essere stesa ed utilizzata.
Accendete il forno a 180°.
Nel frattempo versate nella tazza di un robot da cucina la ricotta, le uova, la vanillina, la scorza di arancia e limone, la polvere di cannella e lo zucchero, quindi azionate il robot e amalgamate bene il tutto fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
Stendete la pasta frolla (tenetene da parte circa 100 gr che utilizzerete per decorare la torta) e ricavate un cerchio che vi servirà per foderare il fondo e le pareti di una tortiera a cerchio apribile del diametro di cm 24 (calcolate 24 cm + i bordi della tortiera), che avrete precedentemente imburrato e infarinato.
Trasferite la crema di ricotta in una casseruola e portatela lentamente a bollore, quindi trascorsi un paio di minuti spegnete il fuoco, aggiungete l’uvetta precedentemente ammollata e strizzata e versate il composto nella tortiera foderata di pasta frolla. Piegate leggermente i bordi della pasta frolla verso l’interno, sulla crema, poi, con la pasta tenuta da parte, ricavate delle strisce piatte o dei cordoncini con le quali formerete una graticola intrecciata sulla crostata.
Infornate la torta in forno già caldo a 180° e cuocete la crostata di ricotta per circa 60 minuti, trascorsi i quali estrarrete la torta dal forno e la lascerete raffreddare completamente. Prima di servire la torta potete  spolverizzarla con zucchero al velo vanigliato.


Comments are closed.